Browsing All Posts filed under »Francia«

Francia, 19 maggio 2021 «Le problème de la police, c’est la justice!» Quant’è profondo l’abisso della “sinistra” europea?

maggio 21, 2021

0

« Quant’è banale il male? » viene proprio da parafrasare una delle opere più importanti di Hannah Arendt e domandarsi esattamente questo ad osservare le posture e i segnali inequivocabili che certe derive politiche stanno assumendo in questo maggio 2021. Fra una dichiarazione di un premier “socialista” spagnolo come Sanchez, un Enrico Letta che applaude […]

Ci pisciano in testa e ci dicono che piove

maggio 6, 2021

0

“Esiste un filo rosso che lega fenomeni a prima vista eterogenei come la criminalizzazione del conflitto sociale, la repressione delle rinate lotte operaie, la delegittimazione della rete di soccorso e accoglienza dei migranti e molto altro ancora?” si domandava Livio Pepino, qualche giorno fa dalle pagine de il manifesto, in vista di un convegno dal […]

Dalla ‘Ley Mordaza’ alla ‘Loi sur la «sécurité globale»’, lo Stato di polizia in marcia sull’eccezione.

novembre 30, 2020

0

Il 24 novembre, fra le proteste e la solita, brutale, violenza poliziesca, l’Assemblée nationale francese approvava il contestatissimo progetto di legge sulla «sécurité globale». Un progetto di legge talmente autoritario da preoccupare addirittura la maggioranza di governo nonché i principali quotidiani (di destra) del paese. Misure pre-dittatoriali, scriverà qualcuno, non discostandosi affatto dalla realtà, a […]

Gilets jaunes: que se passe t-il en France? La classe media può essere rivoluzionaria?

dicembre 5, 2018

0

Prima le strade, poi i quartieri, poi licei, poi gli aeroporti, in Francia, in questi giorni, si è cominciato a bloccare tutto. Dalla grande metropoli al più piccolo paesino non vi è luogo che non si sia mobilitato, almeno in parte, contro la misura fiscale che ha fatto da trampolino al movimento. Gilets jaunes l’hanno soprannominato […]

Convergenze a Modena?

aprile 21, 2018

0

Eravamo rimasti là, nella sala civica di via Viterbo 80, lunedì 22 gennaio. Sì certo, c’era stato pure il concerto dei Lomas all’Off, proprio quel fine settimana, sempre organizzato dal comitato #mobastacemento, ma diciamo che l’appuntamento più significativo era stato il confronto/scontro con l’Amministrazione cittadina circa il famigerato progetto di costruzione delle nuove palazzine in zona Vaciglio. Dopo qualche […]

#mobastacemento – “Non difendiamo la natura, siamo la natura che si difende.”

gennaio 27, 2018

0

Pezzo per pezzo, mattone su mattone, è così che avanza il “sacco” di Modena. Non è mai un qualcosa di prettamente esercitato ma sempre di ereditato, è un lascito che, giunta dopo giunta, indica il percorso, un tratto tanto stanco e dannoso quanto, all’apparenza, immutabile. Capita così che la prassi di governo del territorio si faccia quella di scaricare le colpe […]

Parigi, autunno 2017. In piazza contro lo schiavismo europeo.

novembre 21, 2017

0

La radio racconta della guerra feroce che sta uccidendo a caso quattro o cinque persone al giorno e trasmette la voce di esponenti politici italiani perfettamente consci del fatto  che annegare un po’ di gente gli porterà dei voti. […]  L’ignoranza non è biasimevole la miseria morale non è una colpa  semmai una contagiosa malattia. […]

Per comprendere la situazione in Catalogna.

ottobre 3, 2017

0

In certi momenti, in determinati luoghi, il tempo smette di scorrere in maniera univoca, una giornata può valere mesi, una settimana un decennio, alle volte anche di più. Ciò che sta accadendo in Catalogna, volenti o nolenti, ci riguarda direttamente. Proponiamo qua un testo (questo) tradotto dal portale “di movimento” francese Lundimatin. È già “datato” essendo […]

Se la deportazione che viene passa anche per Modena….

gennaio 13, 2017

0

“Non mi interessa una questione di nomi, ma quale sia la struttura giuridica di questi luoghi. I nomi non hanno nessuna importanza: anche l’istituto che regolava i lager nazisti era un istituto dello stato di eccezione che si chiamava Schutzhaft, ovvero “custodia protettiva”. Bisogna piuttosto chiedersi se esistono dei “Campi” oggi in Europa. […] E’ come […]

Nei dintorni di Calais….il racconto giornalistico nell’Europa di fine 2016.

ottobre 30, 2016

0

  Lunedì 24 ottobre iniziava lo sgombero della giungla (appellativo osceno) di Calais ad opera della Sogea, società che fa parte del gruppo Vinci (lo stesso dell’aeroporto che vorrebbero costruire a Notre-Dame-des-Landes). Dell’operazione, spacciata come umanitaria, si è visto giusto il fuoco appiccato alla abitazioni. Poco altro è stato raccontato se non che tutto si […]