Ma veramente è così semplice professarsi antifascisti nell’Italia contemporanea? (Prima parte)

ottobre 21, 2021

0

«Stavolta non possiamo prendercela con i giudici cattivi e gli sbirri manganellatori: stavolta stiamo facendo tutto da soli, nell’ignavia, nell’imbarazzo, nella estenuante incapacità di cogliere il senso delle cose.» “La Solenne Dichiarazione di Bao Yiang” «Se non ti organizzi per insorgere, non ti lamentare se chi insorge non lo fa secondo i tuoi canoni». “Collettivo […]

L’Italia di Draghi, di stragi archiviate e sindacalisti assassinati.

giugno 25, 2021

1

A quel tempo, in quella tarda primavera che sapeva già d’estate, sfogliando i principali giornali locali e nazionali sembrava quasi che l’Italia della “ripartenza” fosse affetta da due soli e indicibili problemi: la malamovida dell’ingrata e sfaticata gioventù italiana e la cronaca mancanza di personale causata dai generosissimi sussidi offerti dal possente e inguagliabile welfare […]

Anatomie italiche. Il banchiere e il prigioniero.

Maggio 29, 2021

0

C’è da chiedersi se qualcuno in Italia creda ancora alla democrazia. Perché ormai è come credere alla fatina dei denti.Il golpe di fatto è la norma. Il nostro vero sistema di governo.I golpisti italici non assaltano il Palazzo come gli sciamannati di Trump, non ne hanno bisogno.Loro sono gia dentro.Come un patogeno cronico.Sono connaturati al […]

Francia, 19 maggio 2021 «Le problème de la police, c’est la justice!» Quant’è profondo l’abisso della “sinistra” europea?

Maggio 21, 2021

0

« Quant’è banale il male? » viene proprio da parafrasare una delle opere più importanti di Hannah Arendt e domandarsi esattamente questo ad osservare le posture e i segnali inequivocabili che certe derive politiche stanno assumendo in questo maggio 2021. Fra una dichiarazione di un premier “socialista” spagnolo come Sanchez, un Enrico Letta che applaude […]

Ci pisciano in testa e ci dicono che piove

Maggio 6, 2021

0

«Quel che si profila in Grecia è un nuovo mondo». Mario Draghi, Wall Street journal, 2012 «Se dovessimo dirla in una parola sola oggi 28 aprile si chiude la storia del Novecento italiano e probabilmente si chiude anche una fase della storia europea». Carlo Bonini, vicedirettore di la Repubblica, 28 aprile 2021. “Esiste un filo […]

Amazon, il Rio (a) Secco del cantiere emiliano.

marzo 29, 2021

0

“È un caso che proprio l’Emilia sia al centro di questo passaggio? L’Emilia che coltiva ancora i suoi rituali fuori tempo, come una vecchia signora che ha visto tempi migliori – la regione in cui si firmano con la medesima disinvoltura, “Patti per il lavoro” e rinvii a giudizio (per chi lavora)?” A osservarli da […]

Non andrà tutto bene. Un anno dopo

marzo 14, 2021

0

“Ordine pubblico equivale in definitiva a pieno ritmo produttivo.*” In Italia è tornato il fascismo. Lo affermiamo così, come incipit, senza alcun indugio. Potrà apparire un’affermazione forte ma non lo è affatto. In realtà dall’Italia il fascismo non se n’era mai andato, è sempre rimasto lì, magari poco visibile come un’incrostazione che si nota solo […]

Giorno del Ricordo, Polizia di Stato, Giovanni Palatucci e previsioni del tempo.

febbraio 17, 2021

0

“Who controls the past controls the future. Who controls the present controls the past”.Eric Arthur Blair Sarà stato per via di quei giorni particolari dell’anno, scanditi con i rituali celebrativi di una ristrutturata “memoria” nazionale, sarà stato per la loro simultaneità con l’avvicendarsi del governo e con l’avvento di Mario Draghi a palazzo Chigi – […]

Reality report. A Modena c’è o non c’è un problema (grosso) d’informazione?

gennaio 30, 2021

0

Modena, dove c’eravamo lasciati? All’onnipresente Massimo Bottura che celebrava la nuova vocazione turistica della città in epoca pre-Covid con “messère Rothschild e monsieur Arnault che camminavano a braccetto per il centro” ed erano “parte di quello che è Modena” mentre ai lavoratori in lotta fuori dai cancelli delle aziende venivano recapitati fogli di via, come […]

17 gennaio, collina est di Trento, sulle tracce del Tav.

gennaio 21, 2021

0

«In ogni società nella quale il tempo è denaro, l’uguaglianza e la rapidità di locomozione tendono ad essere inversamente proporzionali». Ivan Illich Domenica 17 gennaio 2021, cielo coperto e gradi centigradi intorno allo zero. Poco più di un centinaio di persone si incammina fra strade e sentieri sulle colline a est di Trento. Una decina […]